Novità Conservatorio Offerta formativa Eventi International Amministrazione trasparente Booking Contatti
A- A A+

Docenti

Francesco Andreatta

Informazioni

Francesco Andreatta

Pratica e lettura pianistica
Curriculum Vitae.

Francesco Adreatta ha compiuto gli studi di pianoforte con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Benedetto Marcello” di VE.
Si è formato nella scuola del M° Ezio Lazzarini e perfezionato a Kijev, (Ucraina) all’Accademia di Imola e all’Accademia delle arti di Vienna.
Ha studiato musica da camera, organo,  direzione corale, composizione e frequentato la Scuola superiore di Parigi al dipartimento di “anatomia e psicofisica”  funzionali alla mano in rapporto agli strumenti musicali.
La formazione nelle discipline musicali e scientifiche gli ha consentito di meritare premi e riconoscimenti:
-  vincitore del concorso internazionale  “esecuzione musicale a Salisburgo”
-  vincitore del premio “M. Mazza”  - Venezia
-  selezionato per i concorsi pianistici internazionali aventi l’obbligo delle preselezioni   
    nazionali – Bologna 
-  premiato al concorso pianistico nazionale  “Ennio Porrino” – Cagliari
-  premiato al concorso pianistico nazionale “Pasquale Cafaro” – Lecce
-  vincitore del premio “Rotaract” città di Castelfranco Veneto
-  vincitore di una borsa di studio alla Scuola superiore di Parigi
-  vincitore, nella didattica pianistica, del premio “Città di Ravenna”
Ha insegnato Pianoforte, Lettura della partitura, Teoria e analisi musicale.
Negli ultimi anni ha ricevuto da Commissioni di concorso attestati ad “Honorem” per aver curato la formazione di allievi vincitori di concorsi pianistici a livello nazionale ed internazionale.

Ha svolto attività di pianista solista, camerista, maestro sostituto e direttore di coro, coltivando con particolare interesse la didattica pianistica.
Ha suonato in produzioni musicali realizzate in molti teatri tra i quali: il Comunale di Firenze,  il Massimo di Palermo, la Fenice di Venezia, il teatro dell’Opera di Madrid.
In qualità di solista ha realizzato spettacoli  con i primi ballerini  del “ Balletto Nazionale di Spagna”; si è esibito in Belgio, Lussemburgo, Francia, ex Jugoslavia, Austria e Spagna. Nel corso dell’attività musicale ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive in diversi Paesi ed è stato nominato in Commissioni nazionali ed internazionali di concorso.

Dal 1994 al 2006  ha operato  nell’ambito della stesura, approvazione e applicazione della Legge di riforma del settore AFAM,  n° 508 / 1999, con l'incarico di consulente tecnico presso le Commissioni parlamentari istruzione e cultura di Camera e Senato.

Ha ricoperto cariche di Consigliere di amministrazione, Consigliere accademico e  Direttore artistico. Nel 2006 è stato il musicista più votato nelle Istituzioni AFAM, area 2,   al Consiglio nazionale per l’ “Alta Formazione  Artistica, Musicale e Coreutica” ,  Organo di governo nazionale  che opera a ROMA  presso il Ministero dell'Università e  della Ricerca.