Novità Conservatorio Offerta formativa Eventi International Amministrazione trasparente Booking Contatti
A- A A+

Docenti

Monica Bertagnin

Informazioni

Monica Bertagnin

Musica da camera
Curriculum Vitae.

Veronese, si diploma in Pianoforte con la massima votazione e la lode e, successivamente, anche in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio "Arrigo Pedrollo" di Vicenza.
Segue vari corsi di perfezionamento pianistico con Gyorgy Sandor, Jörg Demus e Sergio Fiorentino presso l'Accademia pianistica di Imola, e successivamente con André Gorog  ed  Edoardo Strabbioli. Dopo aver vinto per concorso una borsa di studio presso l'Ecole Normale de Musique "Alfred Cortot" entra nella prestigiosa scuola parigina frequentando  la classe di pianoforte di Aquiles Delle Vigne e  concludendo il triennio con il "Diplome d'Enseignement" conseguito con il massimo punteggio.
Per la sua formazione cameristica, già iniziata a Parigi come studente borsista accompagnatore delle classi di flauto, clarinetto e oboe, frequenta i corsi annuali presso la Scuola Internazionale Superiore di Musica da Camera di Duino con il Trio di Trieste, la Scuola di Musica di Fiesole con Renato Zanettovich e l'Accademia Internazionale di Biella con Corrado Romano. Artisticamente determinante e didatticamente assai preziosa è anche l'esperienza avuta a contatto dei maestri Franco Petracchi e Bruno Giuranna  nei corsi di perfezionamento da loro tenuti presso la Fondazione "Stauffer" di Cremona dove ha collaborato per due anni come pianista assistente nelle rispettive classi strumentali di contrabbasso e viola. Spaziando in diverse formazioni cameristiche che vanno dal duo (due pianoforti, pianoforte a quattro mani, pianoforte e violino, pianoforte e flauto, pianoforte e fagotto) al trio e quartetto con archi, al quintetto con fiati, ha potuto progressivamente affrontare ed approfondire le differenti problematiche del suonare insieme attraverso un variegato repertorio della letteratura cameristica, ottenendo apprezzabili consensi e piazzamenti in alcuni concorsi cameristici nazionali ed internazionali: in duo con il violinista veronese Giorgio Bovina vince nel 1990 il Concorso Nazionale "Città di Cento"nella sezione riservata alla musica da camera, nel 1991 il Primo Premio al Concorso Internazionale d'Imperia e nel 1999, con il fagottista Andrea Bressan ottiene il Secondo Premio al Concorso Internazionale di Ancona. Da segnalare, poi, la proficua collaborazione con il quartetto “Veretti” (pianoforte ed archi) e con i violinisti Paolo De Rossi, Giuliano Fontanella, Victoria Borissova e Josif Radionof  con il quale si è esibita in un importante concerto alla Cultur Saal di Sofia.
Accanto all'attività strumentale ha sempre affiancato con passione un costante percorso culturale, orientato soprattutto al ramo letterario e più specificatamente musicologico, seguendo corsi e seminari alla Fondazione Cini e Levi di Venezia e presso gli Atenei di Verona e Venezia.
Concluso il Triennio in Scienze della Formazione all'Università degli Studi di Verona ha proseguito gli studi universitari frequentando il Biennio di Laurea Specialistica in Musicologia e Beni Musicali presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Ca' Foscari a Venezia dove nel 2005 si è laureata con punti 110 e lode presentando una tesi su un'opera inedita di Carl Maria von Weber "Der erste Ton", melologo per voce recitante, coro e orchestra su testo di F. Rochlitz (relatore Prof. Giovanni Morelli).
Già docente nei Conservatori di Rovigo, Vicenza, Riva del Garda e Trento, ha vinto il Concorso Ministeriale per titoli ed esami e dal 1998 è titolare di cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.

evenice.it

evenice.it logo

5x1000

GIVE ME FIVE