Novità Conservatorio Offerta formativa Eventi International Amministrazione trasparente Booking Contatti
A- A A+

Docenti

Tiziano Bagnati

Informazioni

Tiziano Bagnati

Liuto, Liuto
Curriculum Vitae.

Ha iniziato gli studi di composizione con Irlando Danieli al Conservatorio "G.Verdi" di Milano dove si è diplomato in chitarra classica con Ruggero Chiesa. Si è dedicato alla prassi esecutiva antica studiando il Liuto e la Tiorba con Paolo Cherici, Jacob Lindberg, Hopkinson Smith, diplomandosi con lode al Conservatorio di Milano.

Ha svolto attività concertistica in varie formazioni strumentali tra le quali Europa Galante, Concerto Italiano, Complesso Barocco.
Collabora stabilmente dal 1990 con l'Accademia Bizantina sotto la direzione di Ottavio Dantone, effettuando tournè e nelle maggiori rassegne concertistiche internazionali ed europee. Ha partecipato come solista e come continuista alla realizzazione di opere barocche allestite da enti lirici fra cui il Teatro alla Scala di Milano, il Comunale di Firenze, il Comunale di Treviso, La Fenice di Venezia, il Massimo di Palermo, i teatri di Lisbona, Madrid, Barcellona, Parigi, Brusselles, Londra, Halle, Colonia, Dresda, Berlino, Cracovia, Praga, New York, lavorando con direttori quali A. Curtis, N .Roger, R. Muti, F. Biondi, C. Abbado, G. Garrido, J. Savall, O. Dantone, R. Alessandrini, D. Fasolis, R. Clemencic, K. Montgomery.

Ha effettuato incisioni discografiche per le case EMI, Virgin Classic, Ricordi, Tactus, Timallus,Sarx, Opus 111, Naive, Harmonia Mundi, Stradivarius e registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI, RSI, BBC, Radio France, Deutschland Radio e la Radio Televisione d’Israele. Ha pubblicato per le case editrici Ut Orpheus e Suvini Zerboni e per la rivista della Società italiana del Liuto.

Ha insegnato Liuto nei Conservatori di Musica di Parma, Vicenza e Milano.
Attualmente è titolare della cattedra di Liuto presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia.

Tiziano Bagnati obtained his degree in classical Guitar under Ruggero Chiesa at the Conservatoire “G.Verdi” of Milan where he also studied Composition with Irlando Danieli. Afterwards he dedicated himself to historically informed practice studying Lute and Theorbo with Paolo Cherici and graduated with mention at the same Conservatoire. He deepened the repertoire with Hopkinson Smith and Jacob Lindberg.

He had an intense concert activity as member of several baroque groups like Europa Galante, Concerto Italiano, Complesso Barocco. Since 1990 he stably collaborates with Accademia Bizantina under the musical direction of Ottavio Dantone. With this ensemble he toured extensively participating in many international concert festivals. As soloist and continuo player he took part in the realization of baroque operas staged by theaters as “Teatro alla Scala di Milano”, “Comunale di Firenze”, “Comunale di Treviso”, “La Fenice di Venezia”, “Massimo di Palermo”, and theaters in Lisbon, Madrid, Barcelona, Paris, Brusselles, London, Halle, Cologne, Dresden, Berlin, Cracow, Prague, New York, collaborating with directors as A. Curtis, N. Roger, R. Muti, F. Biondi, C. Abbado, G. Garrido, J. Savall, O. Dantone, R. Alessandrini, D. Fasolis, R. Clemencic, K. Montgomery.

He has recorded for EMI, Virgin Classics, Ricordi, Tactus, Timallus, Sarx, Opus 111, Naive, Harmonia Mundi, Stradivarius and played for television and radio programs at RAI, RSI, BBC, Radio France, Deutschland Radio and Israel’s Radio Television. He published musical editions and articles for Ut Orpheus, Suvini Zerboni and the Italian Lute society.

He has taught Lute at the Conservatories of Parma, Vicenza and Milan. Since 2000 he is professor of Lute at the Conservatory of Venice.